La sanità in Liguria è in una situazione difficile. I continui tagli alla spesa operati dal governo stanno mettendo a rischio i servizi sanitari. Nella nostra regione la programmazione sanitaria e la riorganizzazione dei servizi non brilla certo per l’efficacia degli interventi, nonostante ciò la giunta regionale, a pochi mesi dalle elezioni, si è preoccupata di far approvare una legge che consenta ai primari di svolgere la libera professione anche fuori dalle mura ospedaliere (fino ad ora i Primari potevano svolgere solo attività in intramoenia).

Un regalo a chi non ne ha certo bisogno, totalmente fuori luogo e sbagliato e che, evidentemente, serve solo a garantirsi consenso per le prossime elezioni regionali. 

L’Altra Liguria, che difende la sanità pubblica e l’assistenza universalistica è assolutamente contraria a questo provvedimento ritenendo  invece che la libera professione andrebbe limitata il più possibile anche per consentire l’accorciamento delle liste di attesa.(LEGGI TUTTO E CONDIVIDI)

L’Altra Liguria – Gruppo Sanità 

Per informazioni e contatti:

info@altraliguria.it 

Simonetta Astigiano 3311145892

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami